Chiesa San Luigi

Sul lato ovest del sagrato a completamento del Complesso monumentale è visibile la Chiesa dedicata a S. Luigi, che conserva la pala del S. Cuore di Ponziano Loverini, i troni intagliati e dorati usati nelle processioni della Madonna e dei Santi, ed altre suppellettili sacre. Su una parete è esposta la grande tela del clu­sonese Lattanzio Querena (1768 – 1853) che rappresenta “La cac­ciata dei profanatori dal tempio (1813).Accanto “La Pentecoste” di Domenico Carpinoni. La pala dell’altare con la Vergine, S. Luigi e S. Francesco di Sales è di Vincenzo Orelli.